Il portale di informazione in cui troverete notizie su: Attualità, Sport, Economia, Salute, Moda e Società

Luca Badoer “Un sogno che si avvera”

Michael Schumacher non ce l’ha fata. I dolori al collo causati dalla caduta in moto di quest’inverno hanno impedito al pluricampione del mondo un clamoroso rientro. E vista la grinta del tedesco c’è da credere che fossero davvero troppo, persino per un super come lui. Peccato perché era l’unica salvezza ad una agonia della Formula 1 che quest’anno non riesce proprio a decollare, tra le Ferrari insieme alle altre big che non vanno, gli scandali per festini e dichiarazioni filo naziste dei vertici e le botte da orbi a livello di carta bollata che si danno continuamente le scuderie. Da collaudatore di lungo corso, a pilota di F1. Poco importa se come sostituto di Michael Schumacher, e supplente di Felipe Massa. “Sin da quando ero bambino ho sempre voluto correre per la Ferrari, e ora ho la possibilitá di concretizzare questo mio desiderio – ha spiegato Badoer attraverso il sito della Ferrari – . Mi spiace molto per Michael perchè so quanto ci teneva a questo ritorno: lo dico come suo amico e come suo tifoso”.

 

404