Il portale di informazione in cui troverete notizie su: Attualità, Sport, Economia, Salute, Moda e Società

L’automobile volante

Questa volta sembra proprio quella buona. potremo andare in macchina e volare con lo stesso mezzo, trasformare la nostra automobile in un piccolo aereo.

Prodotta negli Usa, e sarà sul mercato entro il 2011 al prezzo di circa 155.000euro. La Terrafugia, l’azienda di Boston che l’ha ideata, ha avuto il via libera per la produzione dall’ente nazionale federale per la sicurezza aerea (Faa) per l’aviazione civile statunitense.

La transition, questo il suo nome, può accogliere due persone, è lunga quasi sei metri e alta quasi due con un’apertura alare di 8 metri e 40, le ali si dispiegano in un minuto. L’auto volante può decollare da uno degli oltre 5.000 aereoporti pubblici statunitensi. Il Terrafugia Transition è un aereo “Stradabile”: può decollare e atterrare da qualsiasi aeroporto, e con la semplice pressione di un pulsante ripiegare le ali e proseguire lungo la strada. L’aereo funziona con comune benzina senza piombo per autotrazione. Descritto come “Perfetto per i viaggi tra 100 e 400 miglia”, non è però destinato a sostituire un’auto, ma la società bostoniana ricorda che il loro “Aerocar” riduce i costi di un comune aeroplano: dalla combustione della benzina per auto. E oltre alla patente auto, è necessaria anche quella per gli ultraleggeri.

 

404