Il portale di informazione in cui troverete notizie su: Attualità, Sport, Economia, Salute, Moda e Società

Tornano “Happy Days” e “Star Trek” versione Porno



I fan di Happy Days e Star Trek sono in subbuglio. La casa di produzione Hustler (specializzata in diffusione di film pornografici) ha ideato due pellicole ispirate ai telefilm cult del passato. In lizza ci sono “This Ain’t Happy Days XXX”, di cui circola già il trailer, e la versione hard di “Star Trek”. Ron Howard (che interpretava Richie in “Happy Days”) interpellato dal sito Tmz si è trincerato dietro un “No comment”. La location della trasposizione hard di “Happy Days” è sorprendetemente la stessa del celebre telefilm. Anni 50 a Milwaukee, il ritrovo dal mitico Arnold. A interpretare Richie Cunningham e Fonzie i pornoattori Alan Stafford e Tommy Gunn. Ma non è tutto.
E’ in arrivo anche “Star Trek” in versione hot. Evan Stone, vestirà i panni di Capitano Kirk, mentre Tony DeSergio sarà Spock. I fan delle due serie si sono spaccati in due e in Rete fioccano i commenti sui vari Forum. C’è chi dice che è un oltraggio alla memoria delle due serie cult che hanno fatto sognare intere generazioni e chi invece vede nella trasposizione pornografica un ulteriore omaggio al successo del passato.

 

Dopo la celebre e costosissima parodia a luci rosse della trilogia dei Pirati dei Caraibi che ha creato scandalo nel 2008, ora è in arrivo la rivisitazione in chiave erotica di Star Trek. Così mentre J. J. Abrams si prepara a presentare il suo spettacolare e attesissimo Star Trek con un cast di giovanissime stelle tra cui  Chris Pine, Zachary Quinto e Zoe Saldana, il magazine a luci rosse Hustler apre il set di This Ain’t Star Trek XXX con navigati attori e regine indiscusse del cinema hard americano. Il film di fantascienza di Abrams arriva nelle sale italiane a maggio, mentre la sua versione porno è ai primi ciak.

Passaggi di consegne poco graditi – Secondo quanto riporta un sito specializzato a stelle e strisce, il set, i costumi e soprattutto gli attori di di This Ain’t Star Trek XXX sono stati trovati in una settimana. Il mitico Capitano Kirk interpretato nella serie originale da William Shatner cede il testimone al giovane Chris Pine e al pornodivo Evan Stone. Il Signor Spock, per tutti Leonard Nimoy, è sostituito da  Zachary Quinto in Star Trek e da Tony Desergio in This Aint Star Trek XXX. Il primo Signor Sulu era George Takei oggi ci sono John Cho e Ero Sennin. Anche in inferneria si cambia: il  Dottor McCoy che aveva il volto di Deforest Kelley  è interpretato da Karl Urban e Cheyne Collins (porno), mentre l’infermiera Christine Chapel ha il volto di Elizabeth Ingalls (Star Trek) e Codi Carmichael (This Aint Star Trek XXX) . Nella serie originale era Majel Barrett.

Uhura e le altre sexy protagoniste – Uhura interpretata in tv dall’attrice afroamericana Nichelle Nichols sarà Zoe Saldana per J.J. Abrams. Nella versione erotica il ruolo è della giunonica Jada Fire. Hustler ha dovuto inserire nel cast personaggi femminili inesistenti nelle precedenti versioni di Star Trek per moltiplicare le scene di sesso. Sono entrate a far parte del gruppo Jenna Haze, Sasha Grey e Aurora Snow.

In cantiere la parodia porno di Happy Days –
Ma il colosso del cinema porno americano non si ferma con la rivisitazione di Star Trek. Sta riscuotendo un discreto successo sul Web il finto reality show, ovviamente porno, Keeping it up for the KardAssians parodia del programma Al passo con i Kardashian. Il sex tape reale di Kim Kardashian viene replicato integralmente dall’attrice Veronica Rayne. La società hardcore ha annunciato che il prossimo film sarà ispirato ad un’altra serie cult: Happy Days.

 

404