Il portale di informazione in cui troverete notizie su: Attualità, Sport, Economia, Salute, Moda e Società

La fine del mondo nel 2012!

La fine del mondo nel 2012!

Feb 21, 2009



Secondo il calendario Maya, la fine del mondo giungerà il 21 dicembre 2012.
C’e’ chi dice che la rotazione della Terra si blocchera’ per 72 ore, oppure chi sostiene che i poli magnetici terrestri si invertiranno, o ancora chi afferma che il mondo finira’ per un asteroide che cadra’ sulla Terra, altri per un’epidemia di influenza, o addirittura per l’esplosione di una supernova.

Qualche tempo fa girava un video in Internet, riguardante le rilevazioni di un esperto scandinavo che dichiarava che in Norvegia l’allarme è molto alto per il prossimo 2012, anno nel quale succederà qualcosa di veramente catastrofico. Tanto che moltissime autorità norvegesi stanno correndo ai ripari per costruirsi dei rifugi.
Ecco alcune dichiarazioni contenute nel video:

“Il pianeta X sta arrivando e la Norvegia ha cominciato con l’approvvigionamento di cibo e sementi nella zona di Svalbard e nel Nord artico con l’aiuto degli US e UE e di tutto il paese. Salveranno solamente chi fa parte dell’elite di potere e coloro che potranno ancora creare o costruire: dottori, scienziati e così via…”.

“…la gente comune non saprà nulla fino alla fine, perché il governo non vuole creare panico di massa. Tutto accadrà silenziosamente e i governanti semplicemente spariranno. Vi dico questo: non girate tranquilli di notte, prendete precauzioni per salvarvi con la vostra famiglia. Unitevi agli altri, lavorate insieme per trovare soluzioni a tutti i problemi che dovrete fronteggiare”.

I norvegesi sanno qualcosa che noi non sappiamo?
Cosa succederà veramente?

Anche il calendario Maya termina il 21 dicembre 2012, e molti sono convinti che quel giorno coincida effettivamente con la fine del mondo.
Infatti questo calendario, fatto da sacerdoti che erano anche astronomi, filosofi e scienziati, è così preciso, che l’eclissi solare dell’11 agosto 1999 si è verificata con 33 secondi di ritardo rispetto al tempo previsto dai Maya. Previsione fatta intorno al 3.000 a.C.!

Fortunatamente c’è anche chi afferma che il calendario Maya termini e poi ricominci esattamente come il nostro.
Il calendario Maya, infatti, si basa su cicli di 394 anni: terminati i quali la popolazione festeggiava… non la fine del mondo, ma l’inizio di una nuova era.
Non dovrebbe esserci nulla da temere quindi, visto che nel capodanno del 2000 c’erano le stesse preoccupazioni… ma ancora siamo qui!

404