Il portale di informazione in cui troverete notizie su: Attualità, Sport, Economia, Salute, Moda e Società

Inghilterra: Grande Fratello per bambini, è subito polemica

Inghilterra: Grande Fratello per bambini, è subito polemica

Feb 5, 2009



E’ indubbiamente “reality-mania”, e in Inghilterra sembra che questa nuova tipologia televisiva non abbia limiti.
L’emittente televisiva Channel 4 infatti, manderà in onda per quattro puntate, un “mini-GF” che vedrà protagonisti i bambini.
Saranno loro i protagonisti di Boys and Girls Alone, che vedrà 20 ragazzini, dagli 8 ai 12 anni (10 maschietti e 10 femminucce), trascorrere due settimane in totale assenza di genitori, «per fare esperienza della vita degli adulti», spiegano gli autori.

Tutto ciò non poteva che far scoppiare le polemiche.
Possono dei bambini vivere (e convivere) da soli?
Questa esperienza può essere uno strumento efficace per insegnare e favorire la socializzazione?
Oppure c’è il rischio di renderli “schiavi” della tv fin da piccoli facendoli sembrare delle star senza ancora avere imparato cosa vuole dire davvero la vita?

I genitori, infatti, che hanno monitorato dal primo giorno le riprese, sono insorti, perché i maschietti sono diventati subito aggressivi (uno dei bimbi ha persino puntato un coltello contro un altro con cui stava litigando) mentre le femminucce in pochissimo tempo hanno devastato una delle stanze da letto e si sono accapigliate tra di loro, con le più grandi che hanno messo in atto veri e propri episodi di bullismo ai danni delle più piccole.

In questo periodo in cui uno dei fenomeni sociali che allarma di più la Gran Bretagna è proprio quello della violenza giovanile, nonostante si siano verificati questi episodi di “baby-violenza” durante le riprese, il programma (a meno di clamorosi dietrofront) andrà in onda ugualmente.

404